Happy Sheep

L’idea diventa colore
nella nostra mente

 

Il colore diventa disegno
in laboratori creativi italiani

 

Il disegno prende sostanza
a 1400 metri sul livello del mare

 

Happy Sheep viene concepito in Italia, dove un team di creativi si occupa della direzione artistica, dalla fase di ideazione a quella del disegno. Ma è in Nepal, in uno stabilimento nella valle di Kathmandu, che le nostre idee prendono forma.
Il miglior filato cashmere proveniente dalla Mongolia viene portato qui, dove è poi colorato e lavorato da trenta artigiani locali secondo una tradizione antica di secoli, la stessa usata tradizionalmente per i tappeti Kelim.
Queste tecniche mantengono la loro natura anche in un contesto industriale, con un enorme risalto dato al “fatto a mano” in ogni fase del processo produttivo.

 

Happy Sheep. Mad in Italy, made in Nepal.